venerdì 2 aprile 2010

Padre, mi perdoni, perché ha peccato


L'Italia, la terra dei cachi. Il solo paese con la popolazione "furba" (o almeno ci comportiamo come se lo credessimo). Ebbene sì, confessiamolo: noi vogliamo farla franca anche nella peggiore delle bricconate,
è proprio una nostra (bella) filosofia, vedi esempi dall'altissimo dai nostri massimi esponenti.

E il Vaticano non dovrebbe fingere di essere stato a parte,
visto che non si distanzia di un solo millimetro da questi nostri pessimi atteggiamenti;

Ce lo ricorda questa agghiacciante intervista del messaggero.

cito:
E per quanto riguarda la pedofilia come si deve comportare un confessore che raccoglie la confessione di un pedofilo? Che consigli fornite?«Un penitente che si è macchiato di un delitto simile, se è è pentito sinceramente, lo si assolve. E’ chiaro che dinnanzi a casi di persone consacrate soggette a disordini morali costanti e gravi (sottolineo, costanti e gravi) il confessore dopo aver, senza successo messo in atto tutti i tentativi per ottenere l’assoluzione consiglierà di abbandonare la vita ecclesiastica».

Amen