giovedì 27 settembre 2012

Il futuro non è il passato

Oggi leggevo questo articolo
http://mediterranews.org/2012/09/cure-future-della-sclerosi-multipla-il-punto-di-vista-dei-neurologi/
visto che per lavoro mi documento su congressi e workshop di malattie rare.

All'inzio mi domandavo: "sclerosi multipla e neurologi verso qualcosa di buono? il mondo alla rovescia?"

Questo però il triste ma incorruttibile epilogo


Questa dichiarazione di consenso è stata scritta da un comitato di neurologi che ha rapporti con le case farmaceutiche. Guarda alla ricerca sull’HIV (AIDS) come ad un esempio su come la ricerca (farmaceutica) dorebbe andare avanti.
Ma la sclerosi multipla non è l’HIV!!!! Non è un virus!!! Hanno avuto 60 anni per isolare qualcosa, qualsiasi cosa nel sistema immunitario, e semplicemente non hanno trovato niente.
“Il trattamento personalizzato della SM” vuol dire più farmaci.
Questa dichiarazione di consenso non è il futuro…. è il passato.